0
You have 0 items in your cart
0
You have 0 items in your cart

Porte scorrevoli per separare gli ambienti

Le porte scorrevoli possono essere un’ottima soluzione per separare due ambienti ma conservando la possibilità all’occorrenza di unirli, quindi avere 2 stanze oppure open space semplicemente aprendo o chiudendo la porta.

Più le porte scorrevoli sono ampie e maggiore è la continuità visiva che si crea quando sono aperte.

Questo genere di soluzione può essere ideale tra cucina e soggiorno, isolato all’occorrenza o diventando un tutt’uno, nel caso monovano o bivano per necessità di preferisce separare la zona giorno dalla zona notte.

Le porte scorrevoli si possono realizzare in vetro o legno;

Le porte scorrevoli in vetro assicurano oltre alla massima apertura anche una costante luminosità all’ambiente: possono essere con finitura trasparente o satinata. Le lastre che formano le ante sono assolutamente sicure poiché realizzate in vetro temperato o stratificato molto resistente, che in caso di rottura si frantuma in tanti piccoli pezzi non taglienti.

Con le porte scorrevoli in legno, una volta chiuse, si ottiene invece una separazione netta delle stanze.

Nella scelta, è bene anche considerare che più le ante sono grandi, più risulta importante che la chiusura sia del tipo rallentato e ammortizzato.